martedì 8 aprile 2008

Finirà 43,7 a 39,0


Il team di esperti ha formulato la sua previsione definitiva.

La rincorsa di Walter è proseguita ma si conclude a poco meno di 5 punti di distanza dallo "schieramento avverso".

Nell'ultima settimana c'è stato uno spostamento dal centro e dal PdL verso il PD, ma non è stato sufficiente a colmare la notevole distanza tra i due schieramenti.

Lunedì prossimo ci confronteremo con i risultati reali.




50 commenti:

roberto ha detto...

scondo me è anke troppo ottimista
ciao :)

Angelo ha detto...

Sottolineo che una cosa è quello che si vede in televisione ed altra cosa è la realtà!

Noto che SB negli ultimi giorni sta incazzandosi non poco e ne sta sparando a destra e a manca... qualche problema con i sondaggi?

E poi, la legge elettorale è tale che il risultato proporzionale può essere notevolmente diverso da quello in seggi (come è successo la volta scorsa).

Insomma. SI PUO FARE!!!

Angelo ha detto...

A proposito di sparare... Lombardo ha dichiarato che anche i siciliani potrebbero imbracciare i fucili...

Per un momento ha creduto di essere più LOMBARDO di quelli della Lega !

Certo, per un AUTONOMISTA SICILIANO chiamarsi "LOMBARDO" risulta un po' dissonante: come se Bossi si chiamasse "NAPOLETANO".

Virus ha detto...

Meno male che Silvio c'è!

Antonio Lo Nardo ha detto...

"Meno male" per chi ?

il moderato ha detto...

Per la serie "Scova l'errore"....anche il buon Antonio è caduto in errore.Dove sta?
E comunque secondo me ce la faremo, sia alla Camera sia al Senato....e pure in Sicilia.

Virus ha detto...

Per l'Italia! Io centro.

Angelo ha detto...

Per noi siciliani le elezioni regionali sono forse più importanti di quelle nazionali.

Mai come in questa occasione, siamo stati chiamati a decidere se rimanere "sudditi", costretti a chiedere come favore quel che è nostro diritto, oppure essere finalmente cittadini.

Sarebbe una gran cosa se a guidare la Sicilia verso un'epoca di innovazione e rinascimento fossero Anna Finocchiaro Presidente della Regione e Rita Borsellino Presidente dell'ARS.

Perdonatemi l'enfasi, ma "I Still Have a Dream!...

L'alternativa, come sappiamo, è "rimanere" con Lombardo e Micciché.

Virus ha detto...

Si può fare!

Angelo ha detto...

A questo proposito... vorrei aggiungere una cosina.

Riconosco il diritto sacrosanto di votare per gli "Amici di Beppe Grillo"; ho già scritto che le liste Grillo sono uno stimolo per tutti gli altri del Centro-Sinistra (temo invece che il centro-destra se ne stia fregando altamente...).

Data la situazione, che vede un avversario di centro-destra molto forte, chiederei a chi simpatizza per Grillo di utilizzare la legge elettorale regionale, che consente di votare per eleggere i deputati all'ARS della lista Grillo e -contemporaneamente - per un candidato presidente come Anna Finocchiaro.

Si eviterebbe, così, di disperdere il voto (Sonia Alfano non ha alcuna possibilità di essere eletta Presidente) mantenendo nel contempo il diritto di votare per i Grillini.

guido ha detto...

Non per essere disfattista ma, come dire, ... forse che la Finocchiaro ne ha (possibilità di essere eletta presidente)?

Antonio Lo Nardo ha detto...

Guido, se c'è anche il tuo voto c'è qualche possibilitù in più.
Se invece il tuo voto se ne ANDO'...

Virus ha detto...

Non vi illudete, ricordatevi in che Paese vivete.

Antonio Lo Nardo ha detto...

Sulla Finocchiaro non mi illudo, ma su WV un po' sì.

Virus ha detto...

Intendi Wilvio Verlusconi?

Angelo ha detto...

Vogliamo rimanere con Lombardo e Miccichè?

Se il nostro antenato preistorico che inventò la ruota si fosse posto il problema che in ogni caso non sarebbe riuscito ad andare a 100 all'ora, dove saremmo adesso?

"I still Have a dream!"

guido ha detto...

nel mese di marzo radio 24 (la mia radio preferita [sempre che a qualcuno possa fregare qualcosa]) indicava uno scarto di circa 10 punti tra Lombardo e Finocchiaro.
Non mi sembra che ci sia stato un capovolgimento radicale. La questione non è se "noi vogliamo": "noi" siamo semplicemente minoranza.
Non stiamo in Svezia.
ma forse anche la Finocchiaro lo sa, tanto che se ne ANDO' a presentare la sua candidatura al senato.

Angelo ha detto...

In quel 10% c'è anche il Tuo voto!

Su Repubblica di oggi, Corrado Augias risponde ad alcuni lettori disamorati della politica dicendo:

"Vorrei loro ricordare che questo è il paese di cui sono cittadini, questo abbiamo e non altro, con questo dobbiamo fare i conti perché la politica si fa con quello che c'è, non con quello che si vorrebbe."

Cosa possiamo fare noi? Oltre che votare, possiamo parlare con gli altri. Perché questo abbiamo, non le televisioni!

Virus ha detto...

Ed un sondaggio veloce sulle regionali?
Tipo:
Lombardo 65%
Finocchiaro 35%
(Ops..scusate ho dato i veri risultati in anteprima!)

Josh71 ha detto...

Per la Sicilia non vedo speranze, perché conosco i Siciliani e so che la Sinistra è condannata a essere minoranza qui ancora a lungo. Questo non è disfattismo ma realismo. Ciò non toglie che non perdo occasione per cercare di convincere amici e parenti a votare per il PD.
A livello nazionale credo che le speranze siano molto più alte, la rimonta c'è stata e non posso credere che l'Italia voglia consegnarsi nelle mani di uno che ha perso veramente la testa e che spara cavolate a raffica, senza alcun ritegno, pensando di fare lo spiritoso. L'Italia non si governa con le battute di spirito (e di cattivo gusto, peraltro).

guido ha detto...

veramente il mio voto è nel 5% che il sondaggio attribuisce a Sonia Alfano.
semmai è il Tuo che è nel 47% che non vota l'alfano e consegna la Sicilia a Lombardo.

p.s.
Sei sicuro che con queste argomentazioni riuscirai a convicere qualcuno?

Paolo Kedietrologu ha detto...

Io penso. E mi spiego le cose.
Ho visto il Capo-Popolo qui a Palermo, sul palco. Affascinante!
Camicia quasi-nera, abito quasi-nero, capelli corti neri. Sembrava Diabolik!
Ha detto, trionfante: “Useremo i voti siciliani contro la mafia!!!”
Quelli, però, guardavano la televisione ed ascoltavano.
“Ma che mmminchia sta ddicennu??!!”
E’ partito il pizzino elettronico: l’e-mail.
Puntuali, sono arrivate nuove dichiarazioni.
“Per i Pubblici Ministeri periodici esami di sanità mentale!”
“Un mafioso che non ha parlato: un Eroe!”
Ok! Ora è tutto a posto.
Tutti tranquilli.

Angelo ha detto...

Mmmm!!!
Per Guido: non ho capito questi numeri. Potresti ri-spiegare?

Ho cercato di portare argomentazioni razionali.

guido ha detto...

i numeri sono del sondaggio, vado a memoria i dati sono approssimativamente:
Lombardo 49/52% circa
Finocchiaro 38/41
Alfano intorno al 4/5%.
Lasciando stare i numeri e guardando la sostanza del tuo discorso (che sarà razionale ma piuttosto di parte) noto una certa affinità con l'idea del voto "inutile" di Berlusconi.

Quanto al PD noto che: da un parte (PDL) candidano 56 persone con varie disavventure giudiziarie e dall'altra (PD) ne candidano 19, con altrettante disavventure.
Forse questi numeri saranno più comprensibili.

ps
Ti consiglio un libro
L. Ricolfi Perchè siamo antipatici.
buona lettura

Angelo ha detto...

No. Non si tratta di voto "utile", perchè io non dico di non eleggere il deputato della lista Grillo.

Dico di votare come presidente la Finocchiaro, fermo restando il voto per la lista Grillo (l'hanno chiamato "voto disgiunto").

Anzi, dico che alcuni deputati "Grillo" avrebbero all'ARS maggiori chanches di essere ascoltati da parte di una presidente Finocchiaro piuttosto che da un presidente Lombardo.

Poi, certo che è un ragionamento di parte. Non potrebbe essere diversamente. Conosci qualcuno che fa ragionamenti "oggettivi"?

Comunque, buon voto!

Angelo ha detto...

Tanto per alleggerire...

Il termine "Veltrusconi" è diventato rapidamente obsoleto, superato dalla furia di SB che, pur di fare la "pesca a strascico" dei voti, ha reso evidenti le enormi differenze con WV.

Allora oggi "il Riformista" ha coniato "Veltrooney", dopo l'incontro con George in un bar di Milano.

E mi è venuto in mente lo slogan del Nespresso:
"Veltrooney. What's else?"

Ma anche:
"Vel-TRONY. Non ci sono paragoni!"

guido ha detto...

Noto una risposta piccata.
Non ti ho detto che il tuo è un ragionamento "soggettivo" ma di parte.

Esistono ragionamenti imparziali che, potranno pur essere non oggettivi, ma non per questo sono portatori di interessi.

in sostanza chiedi ai simpatizzanti delle liste Grillo di non votare il proprio candidato per votarne uno concorrente.
Effettivamente la richiesta è ben argomentata e, direi, di alto profilo: così fate eleggere la Finocchiaro che allargherà le orecchie più di Lombardo.

Fattene una ragione il voto alle liste grillo non è vicino a quello del PD

Quanto al voto inutile mi sembra che ci sia una certa confusione tra tecniche di voto (voto disgiunto, che sebbene tu l'abbia scoperto ora esiste da diverso tempo)e "ragionamenti" politici.

A proposito noto che dei 19 candidati PD non dici nulla (la fonte è il blog di travaglio).

Su una cosa concordo: tra i due schieramenti principali, anche in questa competizione elettorale soft, è difficile non trovare un clima da stadio che offusca anche le cose più evidenti e confonde l'oggettività con l'imparzialità.

guido ha detto...

Ciò detto aggiungo: Angelo: sono sempre tuo amico.

Antonio Lo Nardo ha detto...

La novità di queste elezioni è che, per la prima volta, la pregiudiziale di "amoralità" nei confronti di chi non vota per il centro sinistra e pertanto "favorisce" Berlusconi, ha perso di efficacia.

Primo: si pensi a quante volte lo stesso centrosinistra ha "favorito" Berlusconi.

Secondo: i movimenti antipolitici sono stati alimentati dai comportamenti dei politici di sinistra quasi uguali a quelli del centro destra.

Detto questo, non dico che quella di Grillo è la migliore opzione, dico solo che è una delle opzioni degne di essere considerate.

Io, se a qualcuno interessa, voterò così:
Camera IdV
Senato: PD
Regionali: PD.

Angelo ha detto...

Anch'io sono tuo amico.

I blog producono un effetto "riunione di condominio", per cui si scrive di getto, come se si parlasse seduti al bar. Non è un fatto negativo, perché confrontarsi è sempre bello (anche se è litigarello).

Ciò detto, non ti vorrei alle riunioni del mio condominio.

guido ha detto...

non ti montare la testa ti ho detto amico: litigarello è l'amore.
per il resto è emersa la vera anima intollerante che non vuole l'avversario alle riunioni ... di condominio

Josh71 ha detto...

Con tutti questi litigi da riunione di condominio è stato messo in disparte il commento di Kedietrologu, che sottoscrivo in pieno.
Quando ho letto che Dell'Utri prima e Berlusconi dopo avevano detto che un mafioso, assassino e capo mandamento, nonché stalliere di casa Berlusconi era un eroe, anche io ho pensato che non era una delle tante str... uscite dalla bocca di Silvio, senza riflettere. No, quella dichiarazione era ponderata e studiata a tavolino, per rassicurare l'elettorato mafioso. Non sia mai che tutti i voti mafiosi o apparentati passassero in blocco all'UDC!

Angelo ha detto...

Già! E casualmente si indaga su tentati brogli elettorali sul voto estero, con la partecipazione di:

1) I Piromalli calabresi;
2) Dell'Utri;
3) Uno che casualmente si chiama Micciché (un altro, ma sai quanti ce ne sono...)

Insomma, sembra il copione dell'ultimo spettacolo di Cetto Laqualunque!

Paolo Kedietrologu ha detto...

Un aiutino, ci vuole. Per il povero Marcello, sempre accusato ingiustamente. Eccolo.

Telefona un tizio dal Venezuela: "Sono un esponente della 'ndrangheta calabrese. Vorrei parlare con qualcuno."

E il centralinista: "'Ndrangheta, ha detto? Un attimo in linea, le passo il nostro esperto."
E gli passa Marcello.

Ecco. Colpa del centralinista fu.
E delle intercettazioni.
Ma quando le vietano?

VIRUS ha detto...

SI POTEVA FARE. RIALZATEVI.

Angelo ha detto...

"Vertigine" non è paura di cadere, ma voglia di volare!

guido ha detto...

ho come l'impressione che sia finita a cafiata (... ovviamente x loro)

guido ha detto...

ed abbiamo pure sbagliato le previsioni (meno male che ciascuuno di noi fa altro nella vita)

Angelo ha detto...

N.B.: avevamo previsto una sconfitta del PD.

Avevamo sottostimato la Lega e sovrastimato Sinistra e UDC.

Vedremo il seguito (es.:Alitalia).

Virus ha detto...

Ma alla fine, chi è stato il vincitore del sondaggio?
A chi spetta la tanto agognata cena?

Antonio Lo Nardo ha detto...

Carissimo,
quando avevo lanciato l'idea della cena nessuno aveva raccolto.
Sono comunque lieto di riprendere il discorso; domattina faccio quattro calcoli e li posto.

Angelo ha detto...

Eccoci qua!
Quelli di Air-France, che hanno studiato all'ENA e sanno quello che fanno, si sono ritirati.

Dunque, Alitalia fallirà, anzi sarà impiccata alla "cordata".

Risultato probabile:
- molta gente senza lavoro (7.000);
- chi rileverà i cocci lo farà con costi limitatissimi e senza alcuna trattativa sindacale;
- bandiera persa (l'eventuale nuova compagnia sarebbe un decimo dell'attuale).

Resta da capire come si fa a spiegare tutto questo al "mass market" elettorale.

Antonio Lo Nardo ha detto...

Mmmmmm, credo invece che escogiteranno qualche sistema per cedere la compagnia a qualche "imprenditore" italiano (spalleggiato da qualche compagnia straniera "amica") e regalargli risorse pubbliche put di fargli accollare dipendenti e perdite.
I modi per far digerire tutto a Bruxelles li troveranno.

Oggi sul Sole24Ore si parlava di un prestito "a fondo perduto" (!!!) di 100 milioni che verrebbe erogato dal Ministero dell'Interno con la giustificazione "per mantenere l'ordine pubblico".
Sarebbe la maniere per dribblare le ire della Commissione Europea.

Siamo i soliti italiani con le pezze al culo...

Virus ha detto...

Dipende anche da quello che si son detto Silvio e Vladimir...

Angelo ha detto...

Si possono inventare la qualsiasi, ma non può durare.

Il mercato "aereo" è molto competitivo ed una compagnia che brucia ogni giorno un mln di euro, con il petrolio in "salita libera" e le prenotazioni in diminuzione, anche se ricevesse più di un finanziamento pubblico (cioè pagato da noi, che magari non voliamo neanche) non reggerebbe a lungo.

Quanto a Vladimir, CHIUNQUE acquisisca Alitalia non può essere così pazzo da rimetterci i soldi.

Chi se la pigla (russo, italiano, turco, o al limite francese) la vuole "snella". Dunque la soluzione è: commissariamento e spezzatino.

Paolo Kedietrologu ha detto...

S: "Ma voi ve la pigliereste?"
V: "Così? Mai!"
S: "Mica così, che hai capito?!"
V: "E come allora?"
S: "Noi la liquidiamo, e Voi vi prendete piloti, nome e qualche aereo."
V: "Ah! Così magari... Ne posso parlare ai miei: quelli non sono mica scemi!"
S: "Ma intanto lo dobbiamo dire ai miei."
V: "Ma non c'è niente, ci crederanno?"
S: "Tranquillo, ci penso io! Ci credono!"
V: "E con Cirillo che si fa?"
S: "Quello!... Lo facciamo incazzare e se va. Ci penso io!"

Virus ha detto...

Rialzati Alitalia!

Angelo ha detto...

Assistenti di volo: prepararsi al... tracollo!

Virus ha detto...

Vorrei ringraziare tutti e dedicare la mia vittoria ai miei genitori che hanno sempre creduto in me ai miei amici che mi hanno sostenuto nei momenti più difficili alla mia famiglia che mi è sempre stata vicina. Un rigraziamento particolare ad Antonio Lo Nardo che mi ha dato la possibilità di poter esprimere le mie capacità divinatorie.
:-)

Antonio Lo Nardo ha detto...

Sono soddisfazioni...

(seguiranno dettagli per la riscossione del premio).