mercoledì 9 luglio 2008

Salviamo i bagnini.

C'è una strana infezione virale che colpisce inesorabilmente e ripetutamente alcune persone. Queste hanno qualcosa in comune: lavorano presso la piscina comunale di Palermo.
Gli utenti dell'impianto, prima di recarvisi, sono costretti a telefonare per sentirsi quasi sempre dire che la piscina è chiusa perché gli addetti sono in malattia.
Si fa appello ai medici e a tutti gli uomini di buona volontà perché intervengano, portino medicine, raccolgano fondi per questi sfortunati lavoratori.

1 commento:

Josh71 ha detto...

Caro Antonio, grazie tante per il tuo appello. Peccato che non è stato raccolto da nessuno. Questi poveri bagnini non hanno l'appoggio di nessuno. Se riesco ad avere i loro indirizzi vado io stesso a soccorrerli, così possono tornare a lavorare!