lunedì 1 febbraio 2010

Cosa hanno da insegnarci gli astrologi ?

Linda Wolf, la voce che leggeva l'oroscopo subito dopo il giornale radio mattutino della Rai, è morta. I giornali la ricordano come "studiosa", "scrittrice", "esperta" e "docente di astrologia".

Siamo ridotti proprio male per arrivare a farci insegnare qualcosa da chi sostiene cose del tipo "esistono metodi di previsioni antichi, quasi “magici” ed accanto a questi metodi altamente scientifici basati su dati tecnici estremamente precisi (transiti planetari)".

Chissà in quale scuola o Università insegnava.

Tanto di cappello a chi ha saputo campare per una vita intera grazie a queste fesserie.
Riposi in pace.

3 commenti:

Angelo ha detto...

Si trova sempre qualcuno disposto a credere agli influssi lunari, al disinteresse dei multimiliardari, al "processo breve", ai "protocolli dei savi di Sion", ecc. ecc.

Angelo (the prof.) ha detto...

Sull'argomento, oltre al mitico "Viaggio nel mondo del paranormale" di Piero Angela, ed. Garzanti, c'è anche questo simpatico manuale di istruzioni per l'uso:
"Strategie dell'occulto. Come far apparire vere cose palesemente false" di Silvano Fuso ed Irene Torre, ed. Armando.

Se, invece si preferisce il mezzo elettronico, ecco qua:
http://www.vialattea.net/sirtoli/scetticismo/

Mik ha detto...

Docente di astrologia?
Avrà previsto la sua morte?