sabato 17 aprile 2010

Il Giornale di Sicilia batte il Fatto.

La foga antiberlusconiana fa perdere la testa al quotidiano di Marco Travaglio, che cade in un grossolano errore a proposito del dato sulla pressione fiscale diffuso dalla Banca d'Italia.
Come persino il Giornale di Sicilia è in grado di spiegare, è vero che la pressione fiscale è salita, ma non è vero che ciò significhi che sono aumentate le tasse (come strilla il Fatto).
La pressione fiscale è il rapporto tra le entrate tributarie e contributive delle Amministrazioni Pubbliche e il PIL. Si da il caso che le prime siano DIMINUITE, ma un po' meno del PIL; da qui la riduzione del rapporto.
Questi sono i titoli del Fatto (in prima pagina, sopra la testata) e del Giornale di Sicilia.

7 commenti:

Mik ha detto...

E' la differenza tra un uomo libero e un uomo accecato dall'ideologia: il secondo vede tutto in funzione dei suoi pregiudizi.

Antonio Lo Nardo ha detto...

Adesso non esageriamo. Mi sembra eccessivo prendere il Giornale di Sicilia come emblema della libertà di giudizio.
Per di più contrapposto a Travaglio,

Mik ha detto...

Veramente mi riferivo a te.

Antonio Lo Nardo ha detto...

Ops. Troppo buono...
Rimane il "adesso non esageriamo"
:-)

essec ha detto...

Quando si dice .... essere prevenuti! L'onestà intellettuale, all'occorrenza, non soffre quando occorre fare un passo indietro!

essec ha detto...

Antonio sei rientrato?

Antonio Lo Nardo ha detto...

Yes. Ehm... sì!