venerdì 9 novembre 2007

Il Rapporto di SOS impresa

Qualche giorno fa la Confesercenti ha pubblicato il decimo rapporto di SOS Impresa.
Purtroppo il documento, probabilmente allo scopo di attirare l'attenzione dei media, inizia con un dato eclatante, ma fondato sul nulla: il fatturato della mafia sarebbe arrivato a 90 miliardi di euro "una cifra intorno al 6% del PIL nazionale, pari a cinque manovre finanziarie, otto volte il mitico “tesoretto”" BUM!
Ho letto il documento, ma quella cifra sparata "a effetto" non trova alcun riscontro.
Peccato, perché per il resto è molto interessante e contiene tantissimi elementi utili a tracciare un quadro aggiornato dell'impatto della mafia nell'economia.
Per ognuna delle tecniche mafiose (estorsione, usura, discariche abusive, controllo degli appalti, e altri) il documento riporta gli eventi più significativi verificatisi nelle varie regioni italiane, censisce le iniziative associative messe in campo dalle imprese, dà conto anche con statistiche (serie) dell'attività di contrasto delle forze dell'ordine.
Insomma, a parte quell'annuncio a effetto contenuto nell'introduzione e ripreso dalla stampa, il documento merita di essere letto. Avrebbero fatto meglio a valorizzare il loro meritorio lavoro in altro modo.

2 commenti:

toti ha detto...

Però molti dei nostri attenti e "documentati" politici hanno ripreso la notizia, inserendola sic et simpliciter nei loro interventi pubblici. Evidentemente qualunque str......, in quanto passata via etere, viene assunta da tutti come verità. ............ e in questo il Nanetto di Villa Macherio è maestro!

Angelo ha detto...

"L'ha detto la televisione".
Lo si ripeteva spesso quando eravamo ragazzini e la tv pubblica era la sola finestra sul mondo.
Evidentemente, qualcosa di quel riferimento è rimasto in fondo al nostro "io".

A proposito, però, di Buona Televisione vi voglio segnalare il video ufficiale della canzone "PENSA" di Fabrizio Moro (canzone vincitrice della sez.Giovani del Festival di Sanremo 2007).

Il video, diretto da Marco Risi e girato allo Spasimo ed al teatro Garibaldi, a mio parere aggiunge nuova forza al testo della canzone.

Tra le comparse che lo animano, riconoscerete i ragazzi di "Mery per sempre", con sorpresa finale.

Si trova su YouTube (Fabrizio Moro - Pensa) e qualche sera passa anche su RadioItaliaTV.

P.S.: L'ho definito "video ufficiale" perché - sempre su YouTube - è possibile trovare una miriade di video amatoriali che si ispirano alla canzone.