sabato 24 marzo 2012

Il coming out delle piramidi finanziarie.

Avete presente le piramidi finanziarie ? Si tratta di quegli investimenti-truffa che promettono guadagni mirabolanti, tipo il 100% in pochi mesi, e chi si alimentano per qualche tempo solo con gli introiti dei successivi investitori-gonzi. Dopo poco tempo dall'avvio della raccolta dei risparmi, quando il serbatoio dei gonzi si esaurisce, la macchina si inceppa e chi ancora non ha chiesto la restituzione del capitale perde tutto.

Finora queste truffe venivano celate sotto varie forme, e propagandate come investimenti esoterici. (ai siciliani ricorda qualcosa ?) Adesso invece il sito EconoLiberal ci segnala questa novità: una bella piramide finanziaria che non si vergogna di quello che è, e si qualifica esplicitamente come tale. Leggere per credere: "il reddito si ottiene con l'attrazione dei fondi dei nuovi partecipanti", "soltanto 8 milioni di persone investito, che è circa un millesimo della popolazione di Terra".

Come dire "Investite pure, il mondo è pieno di allocchi !".

P.S.
Il sito Econoliberal contiene anche alcune interessanti pagine con gli argomenti razionali che smentiscono tutte le balle pseudo-complottiste che circolano in rete sul signoraggio, sulla Banca d'Italia, etc. (vedi "Le frottole del signoraggio" e "Il capitale della Banca d'Italia").

2 commenti:

Angelo ha detto...

Del periodo "palermitano" delle piramidi finanziarie ricordo perfettamente il mio stupore di fronte al credito che alcuni miei colleghi, pur lavorando nel settore finanziario, erano disposti a concedete a quel personaggio.
È stata la prima volta che ho toccato con mano l'abisso di ignoranza su cui si reggono molte fortune (anche politiche) della nostra città.

Gorillik ha detto...

E' un peccato che abbia "smesso" così presto, oggi ci farebbe comodo un tipo così intraprendente.