mercoledì 21 maggio 2008

Eravamo primi.

Dalla lettura delle statistiche giudiziarie rilasciate recentemente dall'Istat si possono trarre utili indicazioni sulla competitività delle regioni. E, come sempre, la Sicilia non fa proprio una bella figura.

Anche in quei settori dove una volta eravamo primi ci siamo fatti superare dai campani, dai pugliesi e dai calabresi; manca poco e ci fregano pure i sardi.

Questi dati, per esempio, illustrano la discesa della Sicilia, tra il 2001 e il 2004, nella speciale classifica del numero di persone condannate ogni 1000 abitanti.

E vabbè, ci rifaremo.

3 commenti:

Josh71 ha detto...

Speriamo di scendere in fondo alla classifica! Ma solo dopo che saranno condannati tutti i mafiosi in giro, ovviamente.

Virus ha detto...

Allora non resteranno più siciliani a piede libero!

Josh71 ha detto...

@ Virus.
Spiritosone. Ti senti mafioso anche tu o non ti senti siciliano?