domenica 18 maggio 2008

Trasformazioni.

L'ho presa da qui.

29 commenti:

Virus ha detto...

Che dire....si va incontro al mercato, si soddisfano le esigenze dei consumatori (elettori).

Angelo ha detto...

Attenzione, però, a non farsi trascinare nel "gorgo mediatico".

Dal momento che ogni comportamento ha un suo "perché", mi sono documentato, scoprendo che:

1) Ponticelli è un quartiere di Napoli grande quanto una città (almeno 55 mila abitanti).

2) A seguito della speculazione edilizia dei tempi di Achille Lauro e delle sue conseguenze, era sprofondato nel totale degrado.

3) Il quartiere è sede di alcune tra le più agguerrite famiglie di camorra.

4) Da qualche tempo le amministrazioni pubbliche ed i cittadini ne stanno curando il recupero, attraverso varie iniziative (nuovi trasporti pubblici, recupero urbanistico, nuove scuole, nuovo centro sociale comunale, nuovo centro sportivo polifunzionale, nuovo ospedale, ecc.)

5) In questo contesto, si inseriscono gli insediamenti ABUSIVI dei Rom su terreni demaniali abbandonati, dove vivono in condizioni sanitarie impossibili centinaia di persone tra cui moltissimi bambini.

DUNQUE: DOVE STA IL BENE E DOVE IL MALE?

Antonio Lo Nardo ha detto...

Angelo, ma in quel manifesto si invoca semplicemente (e "forcaiolamente") lo smantellamento dei campi.
Che è un modo di risolvere (?) i problemi forcaiolo e inutile.
Smantellare, evacuare, cacciare, etc. significa fare pulizia davanti casa propria e spostare il problema altrove.
Non a caso si invoca lo "mantellamento" per i rom, e la serenità e la sicurezza per gli italiani.
Siamo arrivati a discutere di questo ?

Josh71 ha detto...

Aggiungerei anche che il PD in questo caso rasenta il ridicolo nella sua rincorsa alle politiche per la sicurezza, di stampo destrorso. Infatti invoca l'intervento del Comune in un Comune (Napoli) e una Regione (la Campania) amministrate da almeno una decina d'anni dal centrosinistra. Stanno chiedendo il loro stesso intervento? Stanno mettendo nero su bianco la loro incapacità ad amministrare? O la loro schizofrenia?

Josh71 ha detto...

A quando i cartelloni con la scritta "VIA I TERRONI DALLA PADANIA", sempre firmati dal PD?

Angelo ha detto...

Siamo di fronte ad un problema molto complesso. In un contesto degradato da anni si sta tentando un difficile recupero, attraverso impegno quotidiano, investimenti sociali ed economici.

Il PD locale, interpretando il sentimento dei cittadini (di facile comprensione), individua nei campi nomadi abusivi un ulteriore elemento di ghettizzazione del quartiere e ne chiede lo smantellamento pubblicamente.

A questo punto, le istituzioni preposte (comune, regione, ecc.) devono prendere una decisione, quale che sia (sistemazione sanitaria dei campi, spostamento in altra sede attrezzata, ecc.), dando una risposta a quei cittadini. L'unica cosa da non fare è ignorare il problema.

Anche perchè, come noi ben sappiamo, la criminalità organizzata si alimenta proprio di quelle situazioni di "assenza dello Stato".

Dunque, il problema è molto diverso da quanto verificatosi ad esempio a Roma (pressione poliziesca su campi nomadi regolari ed attrezzati) e tale da non poter essere semplicisticamente classificato con "PRO" e "CONTRO". Non è possibile stabilire cosa è "BENE" e cosa è "MALE". Invece il "gorgo mediatico" fa proprio questo, ogni giorno, contribuendo all'astrazione dalla realtà.

I problemi di una società complessa sono complessi e non possono essere semplificati: devono essere affrontati (a meno che non si voglia ignorarli).

Angelo ha detto...

Ovviamente, tutti questi ragionamenti hanno come presupposto l'autenticità del manifesto. Che dà forza alla richiesta, proprio perchè firmato da una forza di governo (locale).
Tuttavia, i problemi a Ponticelli sono reali. Dunque la risposta delle istituzioni deve esserci.

Anonimo ha detto...

Caro Angelo,
non ti curare delle aspre critiche che ti sono piovute addosso: anche i più sinistri hanno un'anima destra.

nel merito credo che sia il caso di dire che forse è il caso che il governo (locale) dia delle risposte a sè stesso non foss'altro che per evitare la degenerante evoluzione di un caso di palese schizzofrenia

ovviamente poi in ogni situazione è giusto operare dei distinguo e sentire le varie voci (come, per esempio, la tua oggettivamente destrorsa sebbene presente in un uomo sinistrorso).

.... sino a 1.000 conta sempre sino a 1000

Anonimo ha detto...

per mero errore non mi sono firmato ma ovviamente sono io

Angelo ha detto...

Caro Anonimo che sei sempre tu, secondo la tua astratta classificazione, dunque, gli abitanti di Ponticelli sarebbero destrorsi ed i rom sinistrorsi?

Josh71 ha detto...

Caro Angelo, resta il fatto che una forza di governo (il PD è al governo del Comune di Napoli e della Regione Campania) non può firmare manifesti in cui chiede al Comune e alla Regione di agire, in qualsivoglia campo. Se fanno parte della maggioranza devono fare in modo che i sindaci e i presidenti da loro appoggiati agiscano secondo il loro mandato, senza sentire la necessità di fare inutili manifesti, tipici dell'opposizione. Si causa soltanto ulteriore confusione nell'elettorato.
Questa situazione è peggiore delle manifestazioni contro il Governo Prodi organizzate da partiti della maggioranza e in cui sfilavano persino ministri e sottosegretari di quello stesso Governo.

guido ha detto...

ANGELO!!!!!!
ti avevo detto di contare sino a 1.000 ed invece ti sei fermato 999 e così il risultato è il tuo commento!!!!
....
ogni tanto ascoltami

sino a 1.000 devi contare sino a 1.000

Angelo ha detto...

@guido: mi sa che questa volta ci dovevi contare tu fino a 1.000! La tua risposta non sembra argomentata.

A me pare che entrambe le istanze siano sinistrorse. Riepiloghiamole.

1) Gli abitanti di Ponticelli anelano ad uscire dal degrado e con l'aiuto delle istituzioni locali stanno lavorando in questo senso. (Mi pare un'istanza molto simile a quelle che noi stessi abbiamo perseguito a Palermo).

2) I Rom anelano al riconoscimento etnico ed all'ospitalità.

Certo, caro Josh71, forse sarebbe stato meglio non fare pubblicità, ma il fatto che quel manifesto sia firmato PD induce a ritenere che non si tratti di strumentalizzazione, ma di problema reale.

E siccome abbiamo detto che bisogna essere più vicini alle esigenze reali dei cittadini, il manifesto ha una sua giustificazione.

Adesso tocca alle amministrazioni risolvere il problema. Che non significa prendere le esortazioni del manifesto alla lettera, ma trovare una soluzione. Che noi non possiamo suggerire perchè non siamo là.

Sennò la politica a che serve?

Josh71 ha detto...

La politica deve farsi carico delle esigenze e delle richieste della gente. Se il PD a Napoli ritiene che la gente voglia lo spostamento del campo nomadi di Ponticelli deve fare in modo che questo avvenga, senza bisogno di fare inutili manifesti. Il PD ha la possibilità di rispondere con i FATTI a Napoli, perché amministra quella città. I manifesti intrisi di inutile demagogia spettano all'opposizione. Se vengono affissi da un partito della maggioranza che amministra quel comune illustrano soltanto l'impotenza dell'amministrazione locale e del PD locale.

Angelo ha detto...

...e comunque nel frattempo i nomadi sono stati spostati dai 5 campi della zona per motivi di ordine pubblico (cfr."Repubblica" del 14/05/2008).

Dunque, il manifesto è vecchio. Per un quadro della situazione si può scrivere "Ponticelli" su Wikipedia.

I miei commenti nascono dalla crescente avversione all'eccessiva semplificazione dei problemi imposta dai media, che alla fine porta ad un'alterata comprensione della realtà e ad una mancata soluzione dei problemi stessi.

...e poi una bella polemica ogni tanto aiuta a ridurre la gastrite.

Antonio Lo Nardo ha detto...

E dove li hanno portati ?

Angelo ha detto...

L'articolo dice che le destinazioni sono segrete, perché trattasi di ordine pubblico.

(Certo non li avranno portati in discarica).

Josh71 ha detto...

Destinazione segreta, per via dell'ordine pubblico? Allora non li hanno portati da nessuna parte, li hanno de...portati! Anche gli ebrei venivano ...portati in luogo segreto, per la loro stessa sicurezza.

Angelo ha detto...

Vero è! Per la loro stessa sicurezza. Il tutto è successo a seguito di manifestazioni violente contro i Rom (alle quali pare non sia estranea la camorra) seguite al tentato rapimento di una bimba da parte dei una Rom sedicenne. (E' sempre scritto nell'articolo).

Josh71 ha detto...

@Angelo. Comunque, lo dicevo tanto per fare un po' di polemica benevola.

Paolo Kedietrologu ha detto...

Shrek: "E gli abusivi???"
Lord Farquaad: "Dissolti nel nulla!"

Virus ha detto...

Da La Repubblica ed. Napoli:
Viktri Mohacsi, europarlamentare ungherese di etnia rom «Sono sconvolta. È la peggiore situazione che ho visto in Italia. I nomadi cacciati da Ponticelli sono persone
che vogliono lavorare onestamente»


Ora con tutto il rispetto, non ho mai visto un rom lavorare e che poi voglia farlo anche onestamente mi sembra la più grossa minchiata dell a storia.

Un "osservatore" inviato dall´Unione europea: «La situazione dei rom in Italia è orribile. È incredibile che in un paese democratico ci siano persone che vivono senza diritti e senza documenti anche se sono qui da quarant´anni»

Risponderei all'osservatore che in Italia molti italiani sono senza diritti(però hanno i documenti).

Sempre la Viktri Mohacsi:«In settimana - ha detto ancora l´eurodeputato parlando nei campi nomadi ora deserti e abitati solo da topi - riferirò a Strasburgo ciò che ho visto in Italia. Vado via da Napoli davvero sconvolta».


Chi non vorrebbe andare via da Napoli? Con tutta la spazzatura che c'è cos'altro voleva trovare al posto dei topi?

Antonio Lo Nardo ha detto...

"Con tutto il rispetto" ?

Angelo ha detto...

@Virus: Mi dissocio. Il Tema non era "i Rom", ma "l'eccessiva semplificazione di problemi complessi genera mostri".

Domani non sarò in sede. Dunque, intervallo: da parte mia le polemiche sono sospese. Le riprenderemo appena in grado
(dissolvenza su cartoline da Napoli).

Virus ha detto...

Con tutto il rispetto per chi lavora.

Virus ha detto...

@Angelo: il tema sono i Rom e la sua gestione secondo il PD.
(dissolvenza su foto del principale esponente dell'opposizione)

Virus ha detto...

P.S. per i puristi della lingua italiana (come cerco di esserlo io)
il "suo" è riferito al tema e non ai rom.

Anonimo ha detto...

Prima di scrivere un commento dovrei avere sotto casa un campo Rom!

Mac-fee ha detto...

@Purista della Lingua Italiana:
"ammogghiala!!!"