sabato 1 settembre 2007

Foto strane: il benzinaio buontempone.

Un caro saluto ai viandanti da parte del benzinaio di via Salinas.

3 commenti:

Angelo ha detto...

Non è l'unico caso in città; pertanto ho il forte sospetto che non sia il benzinaio ad essere buontempone, ma qualche ragazzaccio di passaggio.
Infatti, modificare le scritte è molto facile: basta spostare opportunamente i segmenti neri.
Ed il benzinaio ? Non se n'è accorto, oppure c'abbutta rimettere le scritte a posto per l'ennesima volta.
Se sto rimestando la benzina nel mortaio, ditelo...

Angelo

Antonio Lo Nardo ha detto...

Non lo sapevo!

E_Seffer ha detto...

neanche io! visto che è così semplice potremmo dare una mano al benzinaio quando incontriamo questi cartelli e modificarli con parole più facili da spiegare alla suocera in macchina che. nonostante gli 88 anni, vuole sapere "chi significa zuca?"