domenica 14 ottobre 2007

Primarie. Ecco i risultati

I primi risultati delle primarie !
Veltroni vincitore con il 72 per cento; buono, ma al di sotto delle aspettative il risultato per la Bindi (16 per cento); delude Letta, che si ferma all'8 per cento.
Grazie ai venticinque frequentatori di questo blog che hanno speso un minuto per votare; votare qui non costava nulla a differenza delle altre primarie, dove il minimo richiesto era 1 euro.

Comunque: andare ? non andare ? alla fine sono andato. Ecco la prova:
Al seggio c'era una grande confusione, e un sacco di tamil. Proprio tanti. A casa ho visto che il leader della comunità tamil di Palermo era candidato per Letta. Mi sa che a Palermo Letta avrà un ottimo risultato.

4 commenti:

Angelo ha detto...

Il tuo sondaggio ha il merito di avere sostanzialmente rispecchiato, nel risultato, la proporzione tra i candidati.

C'è solo un leggero sbilanciamento a favore della Bindi.

Ultima proiezione: Il tuo sond.:
WV: 75,53 % 72 %
RB: 14,13 % 16 %
EL: 10,16 % 8 %.

Pertanto, ti suggerirei di standardizzare il campione di votanti, in quanto ha un certo valore statistico.

Angelo ha detto...

La tabellina è venuta una schifezza, la ripropongo:

Ultima proiezione:
WV: 75,53 %
RB: 14,13 %
EL: 10,16 %

Il tuo sond.:
WV: 72 %
RB: 16 %
EL: 8 %

Roberto ha detto...

Nel campione di Antonio non manca neanche l'outlier: ho votato Gawronski (sbagliando).
PS: Soru ha perso le primarie in Sardegna, 44% vs 47% ma, tenuto conto l'avversario è un pezzo da 90 dei DS appoggiato da tutta la Casta, direi che non c'è male!

Antonio Lo Nardo ha detto...

Che la lista di Soru non ce l'abbia fatta, seppure di poco, mi dispiace tantissimo.
Io preferirei di gran lunga lui come leader del pd.
Quanto meno si è visto che il suo seguito, in Sardegna, pesa poco meno della metà del totale.

Mah, indubbiamente 3 milioni e 300 mila votanti sono un indubbio successo, che va riconosciuto a chi ha creduto (più di me) a queste primarie.

Resto comunque convinto che gli elettori si aspettino qualcosa di più da questi dirigenti del pd.

Ai posteri.