martedì 20 ottobre 2009

Ecco l'assegno di Travaglio: che ha da dire D'Avanzo ?

Chi ha seguito la polemica tra Giuseppe D'Avanzo, giornalista di Repubblica, e Marco Travaglio sollevata dal primo in ordine a una vacanza di Travaglio che sarebbe stata pagata dall'ing. Michele Aiello, condannato in primo grado a 14 anni, ricorderà che il botta e risposta si era fermato quando D'Avanzo aveva sfidato Travaglio a dimostrare di aver provveduto da sé al pagamento.

La banca ha impiegato più di un anno, ma alla fine l'assegno è saltato fuori, e qualche giorno fa Travaglio l'ha pubblicato sul suo blog. Sono passati già diversi giorni, e non mi pare che D'Avanzo abbia trovato argomenti per replicare, o chiedere scusa.

(Vabbè, gliene suggerisco uno io: chi è Giovanni XXXXXXX ?)

4 commenti:

Mik ha detto...

Sarà il prestanome dell'hotel...

Anonimo ha detto...

Ma perchè c'è qualcosa da dire? quel assegno è una prova? Mi risulta essere "trasferibile", quindi oltre che un assegno intestato a Giovanni xxxxxx non mi rappresenta nulla, nel retro potrebbe esserci la "girata" a se medesimo ,o a chiunque altro come la moglie o chi che sia.
Marco Travaglio è un vero pagliaccio Se fosse sicuro del fatto suo ci avrebbe mostrato L'Estratto conto di quel movimento, ma è evidente che non può!!!

Anonimo ha detto...

Giovanni:
con l'assegno voleva dimostrare il pagamento per l'anno 2003. per il 2002 non ha prodotto niente.
Deve ringraziare che D'Avanzo non insiste, se no finisce in malattia insieme a marrazzo ehehehe

Antonio Lo Nardo ha detto...

L'assegno e e l'estratto conto del 2002 erano già stati pubblicati:
http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it/2008/09/09/carta_canta.html

A questo punto le ultime informazioni che mancano sono il retro dell'assegno, per vedere se ci sono girate, e il nesso tra il sig. Giovanni XXXXXX e l'hotel.