venerdì 8 gennaio 2010

La prima volta di Repubblica su PPR (Pazzo per Repubblica).

Su "Pazzo per Repubblica", che presentai qualche mese fa, ieri è successo quello che sotto sotto si sperava da tempo: per la prima volta un giornalista, Omero Ciai, è intervenuto direttamente per rispondere ad un post che analizzava un suo articolo. Un bel risultato; complimenti a Pazzo per Repubblica.

6 commenti:

Angelo ha detto...

Anche alla Gazzetta di Sicilia si sviluppano le nuove tecnologie:

http://www.gerypalazzotto.it/2010/01/07/gds-3-0/

Unknown ha detto...

Come ha detto uno in un commento, sembrano Totò e Peppino.

Enrico Maria Porro ha detto...

Grazie per averne parlato. Sono il responsabile di PPR. Ne farò un post.

Unknown ha detto...

Signor Feticista Supremo, l'onore è tutto mio.
Quasi quasi rinomino questo blog in
"PPPPR Pazzo Per Pazzo Per Repubblica".
:-))))

Enrico Maria Porro ha detto...

Ciao Antonio, troppo buono.

Complimenti per il blog.

Unknown ha detto...

Non è per continuare con questo scambio di complimenti, ma credo proprio che il tuo blog stia crescendo sempre di più, avendo tutti i requisiti per un grande successo.

- ha una missione chiara (l'analisi critica di Repubblica);
- si rivolge a un pubblico ben identificato (i lettori del quotidiano);
- è scritto in un ottimo italiano (non è scontato);
- last but not least, è interessante e si sforza di non giocare solo di rimessa.

Insomma, considerato che adesso cominciano ad arrivare segnali di attenzione direttamente dalla redazione del giornale, non mi stupirei se PPR diventasse il blog rivelazione del 2010.

In bocca al lupo.
Ciao.