lunedì 29 marzo 2010

Chi vince e chi perde.



(di Angelo Furnari)

5 commenti:

Angelo ha detto...

Come Volevasi Dimostrare

Mik ha detto...

Evidentemente non abbiamo (mi ci metto pure io) capito niente di niente.

Angelo ha detto...

In verità, la riflessione di Bersani mi sembra interessante:

http://www.repubblica.it/politica/2010/03/30/news/bersani_non_canto_vittoria_ma_non_sconfitta-3028347/

Aggiungerei, però, che concentrarsi sul "core business" (come ha fatto Vendola, con qualche progetto più "di sinistra"), in questi casi forse aiuta.
Tuttavia, non sono un analista politico, perciò la mia opinione vale per quel che è: un tentativo di capire come uscirne.

Antonio Lo Nardo ha detto...

Mah, mi sembrano parole equilibrate ma troppo pacate, con il primo pensiero che corre alle riforme da fare con il centrodestra, per il bene del paese s'intende.
Non c'è che dire: un'offerta di collaborazione a chi, appena pochi giorni fa, ti ha preso a calci in bocca impedendoti persino di andare in tv , nei fatti.

Angelo ha detto...

"Dopo questa tornata non si voterà più per tre anni. Se saremo fortunati."

(Geniale, da Spinoza.it)