venerdì 5 marzo 2010

Con il Palermo... fino all'ultimo dei tuoi giorni.


(scovato da e.l.n.)

3 commenti:

Virus ha detto...

ah ma allora è vizio di famiglia!

Mik ha detto...

Non capisco perché i numeri telefonici siano ripetuti 2 volte... complimenti vivissimi al grafico che ha ideato l'annuncio... e poi a noi che ce ne fotte che il signor Alario giocava nel Palermo?
Saper fare un cross implica bravura nelle casse da morto?

Antonio Lo Nardo ha detto...

Non avevo fatto caso alla ripetizione.
Anche l'indirizzo. In pratica ripete due volte le stesse cose.
Sono due aziende con lo stesso indirizzo e numero telefonico, ma con diverso nome.
Mah.