giovedì 11 giugno 2009

Grillo in Parlamento, secondo il TG1.

Ieri pomeriggio Beppe Grillo è stato ricevuto dalla Commissione Affari Costituzionali del Senato per illustrare le 3 proposte di legge depositate in Parlamento firmate da 350 mila cittadini: nessun condannato in Parlamento, limite di due legislature per ogni parlamentare, elezione nominale del candidato. Qui c'è il testo dell'intervento di Grillo, e qui c'è il video.
E questa è l'informazione del TG1:

14 commenti:

Paolo Kedietrologu ha detto...

Grillo:
"Lì fuori c'è qualche milione di persone che vuole restaurare la democrazia.... Vi ordina, perchè voi siete loro dipendenti, di portare la proposta di legge Senato e di farla discutere pubblicamente."

Silvio (guardando il video in diretta):
"Dipendenti??????!!!!!!!
Vi ordina??????!!!!!!
Ah! Ah! Ah! Ah! Ah!
IO SONO IL LORO PADROOONEEEE!!!!
Ah! Ah! Ah! Ah! Ah!
E levatemi di torno quel grillo, ché sennò mi levo una scarpa e lo schiaccio con un tacco!
No, il tacco no, chè poi si vede...
Con un fermacarte, ecco, si: LO SCHIACCIO CON UN FERMACARTEEEE!!!!"

Angelo ha detto...

Guardando la faccia di Gheddafi in tv, si intuisce perchè ha fatto amicizia proprio con Silviuzzo:
entrambi hanno problemi con le rotelle...!

Antonio Lo Nardo ha detto...

La sostanza delle denunce di Grillo è sacrosanta, ma il suo stile non mi piace.
L'utilizzo di espressioni truci da un lato gli assicura l'esposizione mediatica, ma dall'altro offre un efficace pretesto alla casta per sminuirne l'impatto.

Virus ha detto...

Antonio, per parlare con certa gente bisogna scendere al loro livello.
Il tempo del buonismo veltroniano è finito da tempo (ed i risultati si sono visti).

Josh71 ha detto...

Dai, cosa ci aspettavamo dal TG1 pidiellino (del PDL, ndr), ormai peggio dello stesso TG5. Dopotutto Grillo se l'è anche cercata, perché è stato piuttosto volgare nei confronti dei rappresentanti del popolo. Questa gente è stata veramenmte votata; evidentemente il popolo italiano si merita di essere rappresentata da gente inquisita. Grillo, pur dicendo cose sacrosante, ce la mette tutta a farsi dare torto, sbagliando nei modi e nel linguaggio, aiutando così quelli che lo vogliono oscurare o censurare. Fa la figura del qualunquista e non aiuta così la causa.

Angelo ha detto...

Che sia qualunquista VERAMENTE?

Virus ha detto...

Perchè in Italia tutti coloro che dicono le cose come stanno realmente, vengono accusati di qualunquismo?
Perchè continuate a preferire l'ipocrisia del PD e le menzogne del PDL?

Angelo ha detto...

Non c'entrano i partiti. A me non piacciono i tribuni (come Silviuzzo, Grilluzzo, Bossiuzzo, etc.), perchè ritengo che la realtà sia più complessa del semplice bianco-nero.

Questo non significa che non condivido il contenuto della proposta Parlamento Pulito, anzi.
E' il metodo espositivo che non mi piace e che, anche secondo me, è controproducente.

Valentina ha detto...

Eppure i leghisti col celodurismo sono arrivati al 10%. Non mi sembrano esempio di bonton.

Angelo ha detto...

@Valentina:
Eh, ma lì c'è stato l'aiuto di Papi! Il Grillo invece naviga in solitaria.

Antonio Lo Nardo ha detto...

La differenza sta nel fatto che la Lega veicola idee di destra, mentre Grillo aspira a dare voce all'indignazione "di sinistra", e la gente di sinistra non sopporta questi toni.
E comunque la Lega è arrivata al 10, non al 50 per cento.

Virus ha detto...

Si ma se la sinistra continua così ci arrivera' lei al 10%

Angelo ha detto...

"Repubblica" raccoglie le firme elettroniche contro la legge che limita il diritto d'informazione.

Per chi fosse interessato:
http://www.repubblica.it/speciale/2009/appelli/dovere-di-informare/index.html

Virus ha detto...

Meglio evitare di mettere firme, Antonio tra vent'anni potrebbe accusarci di omicidio!