sabato 11 ottobre 2008

Il PD in piazza A FAVORE del Governo.

Proprio così. Il coordinatore del governo ombra del PD (dovrebbe pur rappresentare qualcosa) intende cambiare un pochino il senso politico della manifestazione del 25 ottobre "Salva l'Italia".

L'intervista non è stata smentita e si trova linkata anche nel sito del Partito Democratico.

3 commenti:

Mik ha detto...

Il discorso ha una sua logica: invocare una spallata contro il governo sarebbe insensato, primo perchè il momento è drammatico, secondo perchè la gente nella crisi si compatta con il governo (che gode di ampio consenso), terzo perchè il PD al governo in questo momento non saprebbe che fare, quindi meglio lasciare la patata bollente in mano a Berlusconi e eventulamente condividerne i meriti in un secondo tempo (grazie al senso di responsabilità dimostrato dall'opposizione bla bla bla il governo ci ha fatto uscire dalla crisi). Come dicevo in altri post, ad Angelo, PDL o PDmenoelle pari son. Quindi, votate l'originale.

essec ha detto...

In caso di terremoto accorrono uomini di buona volontà, vigili del fuoco, l'esercito, ma si scatenano anche gli "sciacalli". Il problema è che non si capisce bene che razze di bestie sono quelle che ci governano. Taumaturghi, falsi ingenui, maghi, pseudo economisti che dicono tutto e il contrario di tutto; tranne il povero Brunetta che candidamente riconosce di non averci capito proprio niente.
Intanto il Premier sproloquia sotto l'effetto di eccessi ormonali. Fumi confondono le menti di viziosi cocainomani ed anche taluni esponenti dell'opposizione accorrono per confortare i pazzi.
In questa babele infinita iene circolano in cerca di carogne, uomini oscuri trattano e legiferano, sciacalli arraffano in una finanza imbelle.

Angelo ha detto...

A me Morando non è particolarmente simpatico. Ma certamente mi sta antipatico il Giornale.
Perciò, secondo me - dato il quotidiano che la pubblica - non è detto che l'intervista non sia stata un po' "pompata".

D'altro canto, non si fa cenno di un'altra dichiarazione - presente invece sul sito PD come comunicato stampa (e dunque molto più credibile di un'intervista).

Eccola:
"Il governo - aggiunge Morando - si e' mostrato al di sotto delle esigenze perche' nella sua nota di aggiornamento (al DPEF, ndr) della crisi internazionale non se ne parla. E' una cosa abbastanza surreale''.