lunedì 27 ottobre 2008

Ode a Totò (Cuffaro).

Una strabiliante performance dell'on. Pippo Limoli (Forza Italia): un'ode spericolata per Cuffaro ("uno s'arricrìa a baciarti") piena di disprezzo per gli avversari. A tratti sembra l'avvocato Messina di Fiorello. Ma non è uno scherzo, è un intervento all'Assemblea Regionale alla fine della scorsa legislatura.
Ho preso spunto da qui, dove c'è anche la trascrizione dell'intervento (ma il video è inarrivabile).

5 commenti:

Virus ha detto...

Ode al Pandorino

Angelo ha detto...

Inquietante!

Ma come l'avvocato Messina ci finìu: il cliente si è dimesso.

Poteva andare peggio: potevano accorgersi che la ricotta era surgelata!

L'originale avvocato si trova qui:

http://it.youtube.com/watch?v=g2Y_OMesW1k&feature=related

La storia che portò alle dimissioni del Pandoino è stata ben raccontata nella docu-fiction "Doppio Gioco" (dvd a richiesta).

Mik ha detto...

Un altro blog di comunisti atei senza fiducia nelle libere ed efficienti istituzioni regionali e nei loro illustri frequentatori ampiamente eletti e apprezzati dall'esclusivo e attentissimo elettorato siciliano, che il Signore lo possa continuare a illuminare come ha fatto finora a dispetto della vostra cattiveria!

Angelo ha detto...

La Madonna, Mik, la Madonna...

Mik ha detto...

Dimenticavo la consacrazione alla Bedda Matri...