sabato 17 gennaio 2009

Le magagne di Studio Aperto.

C'è un blog interamente dedicato a sputt... svelare tutte le magagne di questa ineffabile trasmissione: errori, trucchi, inganni, insomma tutto quello fa "buon giornalismo". Qui per esempio, viene fatto vedere un "servizio giornalistico" su un ristorante infestato da fantasmi, con contorno di sedie che si muovono da sole, lampadari ondeggianti, etc.
Ma dicono sul serio.

4 commenti:

Angelo ha detto...

Striscia la notizia ha s...velato la tecnica usata per far credere di essere collegati da diverse strade della città di Milano (durante la recente glaciazione), pur collocando due postazioni a pochi metri di distanza l'una dall'altra.

"Abbiamo nostri inviati in tutta Milano!" E poi erano l'uno di fronte all'altro. Li hanno pure intervistati; risposta: "Ma il satellite costa...".

Facce di bronzo.

Mik ha detto...

A proposito di glaciazione, è da 12 giorni che non nevica ma su molti marciapiedi ci sono ancora cumuli di neve. Su cui espletano i propri bisogni le bestie tenute al guinzaglio dai padroni milanesi.

Emanuele ha detto...

Io quelle poche volte che guardo Studio Aperto, mi trovo veramente in imbarazzo per loro. Ormai io non lo considero più un Tg, è semplicemente un programma d'intrattenimento, come la Ruota della Fortuna o la Corrida, nè più nè meno. E dire che hanno recentemente festaggiato i 18 anni, di solito una età importate per la crescita e la maturazione. Loro sono rimasti bambini nel cervello e nei servizi...

Angelo ha detto...

O forse, VOGLIONO FARE RIMANERE BAMBINI i telespettatori!