giovedì 5 giugno 2008

Emergenza clandestini: per capirci qualcosa.


Avete più di un dubbio sui provvedimenti del nuovo governo e sul loro impatto sul nostro sistema giudiziario ?


Se tutto vi sembra oscuro, leggete qui.

6 commenti:

Antonio...indovina chi sono? ha detto...

L'articolo è bellissimo. L'autore è bravo...mi dispiace solo per la prefazione di Travaglio.
Mi chiedo solo una cosa: ma con tutte le cose che il magistrato ha da fare, quando trova il tempo di scrivere un libro?

Angelo ha detto...

Uno splendido tuffo nella realtà!
Anche il 50% di quanto descritto sarebbe già sufficiente per gridare alla follia giuridica.

Tre considerazioni:

1) Di tutto questo (ovviamente) la tv non parla!

2) Per effetto di tutto questo, la barretta blu del precedente post si allungherà un bel po'.

3) Come fanno in altri Paesi (es.Spagna?); qualche studioso/studente di diritto comparato ce lo può dire?

Alì Ben Mohamed ha detto...

4) La clandestinità non è vergogna, ma mancu un prìu!

Antonio Lo Nardo ha detto...

@primo_commentatore/trice:
secondo me sei una femminuccia.

Il libro di Tinti, dal quale NON è tratto l'articolo, è molto molto interessante per capire come e perchè la politica ha fatto di tutto per "ingrippare" la macchina della giustizia.

Virus ha detto...

Ma siamo sicuri che sia solo la prefazione di Travaglio?

Antonio Lo Nardo ha detto...

Un altro libro con la prefazione di Travaglio, che sembra scritto da lui, è "Volevo solo vendere la pizza".