giovedì 26 giugno 2008

Onore al Massimo.

Onore al merito di Massimo Romano, Direttore dell'Agenzia delle Entrate dimessosi qualche settimana fa anticipando il repulisti del neo-ri-ministro Tremonti.

Sotto la sua direzione, e con la copertura politica del viceministro Visco, è stata avviata la prima seria azione di contrasto all'evasione fiscale nel nostro paese e, nell'ultimo biennio, l'aumento della cosiddetta "tax compliance" (ottemperanza agli obblighi fiscali) ha consentito il recupero di ben oltre 20 miliardi di euro (ripeto: 20 miliardi di euro), come si vede in questa tabella (11,2 miliardi nel 2006, 9,3 miliardi nel 2007).

Con grande serietà non ha esitato a dichiararsi pienamente responsabile di fronte all'opinione pubblica e, soprattutto, di fronte ai magistrati, della pubblicazione on line dei redditi degli italiani, operazione che suscitato tanto apparente scandalo e tantissimo, meno apparente, apprezzamento.

Grazie a lui e ai ministri economici del governo Prodi.

1 commento:

Josh71 ha detto...

Che dire? I primi passi del Ministro Tremonti sembrano andare, come al solito, in tutt'altra direzione. Basta vedere la sua avversione per la lotta al riciclaggio e il ritorno alla soglia dei 12.500 euro per l'obbligatorietà della non trasferibilità degli assegni. Voglio proprio vedere la tax compliance quanto extragettito porterà nei prossimi anni. Che abbia un effetto negativo?