venerdì 17 luglio 2009

Calma e gesso: forza Bersani.

Mi piacciono le tue battaglie sugli sprechi, sui privilegi dei politici, sulle energie rinnovabili, sull'ambiente, sulle discariche, sull'acqua come bene pubblico.
Tutti temi importantissimi, ma colpevolmente tenuti ai margini dell'attenzione da un ceto politico attento solo al proprio piccolo orticello.

Ma comincio a pensare che a te, di tutte queste cose, importa forse molto poco. Se, per pura ipotesi, la politica cominciasse a interessarsene ti mancherebbe il terreno sul quale costruisci la tua popolarità. A te in fondo il mondo piace così com'è; non sembri interessato davvero a cambiarlo.

Sai benissimo che, se entri in Parlamento e dici a chi ti sta di fronte "siete vecchi e antistorici", parli di "zoccole", vaneggi dicendo che gli italiani non stanno più con Berlusconi, non puoi aspettarti che la sostanza delle tue idee venga ascoltata con il rispetto che meriterebbe.

Sai benissimo che, se chiami "nulla" l'attuale dirigenza del PD, se lo qualifichi come "mostro politico" "finito in Vaticano", "PDmenoelle", provochi una reazione di solidarietà dei militanti del PD proprio verso quella dirigenza che, bene o male, loro stessi hanno contribuito a sostenere.

Quindi, di fronte alle tue intemperanze, calma e gesso, ché con me non attacca. Molte delle tue battaglie le faccio mie. Non tutte, perché su alcune hai toppato alla grande: ricordi le palline che lavano i tessuti senza detersico ? o i telefonini che cuociono le uova ? o il complotto sull'11 settembre ?

E spero che si torni alla concretezza, alla serietà e all'organizzazione politica.

Forza Bersani.

9 commenti:

Angelo ha detto...

Che fa, facciamo del criptismo, adesso?

Virus ha detto...

paura....

Mik ha detto...

E' assodato che l'11 settembre è stato un lavoro interno, un inside job, dell'amministrazione Bush, che cercava un pretesto per far fare un po' di soldi agli amici e agli amici degli amici.
Credete davvero che una dozzina di puzzoni di terroristi possano dirottare degli aerei senza che nessuno dei servizi segreti ne sappia niente?

Angelo ha detto...

Visto che è assodato, ci facciamo un'insalatina di pomodoro, quattro olive, un po' di pane integrale... e la cena è pronta!

P.S.: alla domanda, la risposta è: SI; così non siamo più d'accordo e ristabiliamo l'ordine delle cose! :-)

Angelo ha detto...

Ieri, 18 luglio 2009, sono nati i miei due nuovi nipotini: Riccardo e Mattia, figli di Massimo e Alessandra.

San Bersani proteggili tu! :-)

Josh71 ha detto...

Tanti auguri ad Angelo per la nascita dei nipotini.

Virus ha detto...

Angelo? Nipotini? Dio come sei vecchio!

Auguriiii

Angelo ha detto...

@Virus:
io sono lo zio (non il nonno), quello del proverbio: "Lo zio è il padre dei vizi".
:-)

A tutti: grazie.

Mik ha detto...

Lo zio o il prozio?
Auguri e proauguri.